Chi siamo

Cara Catanzaro è una ODV, Organizzazione di Volontariato, giunta ormai al diciassettesimo anno di vita, essendo stata costituita (all’epoca come Associazione Culturale) nel giugno 2005 ed è attualmente iscritta al registro regionale delle ODV. Il principale scopo sociale della stessa è la crescita sociale e culturale del territorio, con particolare attenzione al Decoro Urbano. In questo senso, negli anni tante sono state le iniziative intraprese (organizzazione convegni sul tema decoro e sicurezza, iniziative di deaffissione manifesti abusivi, rimozione graffiti ecc). Centinaia sono stati gli interventi sulla stampa, con la segnalazione di situazioni di degrado e interventi in materie sociali e culturali, sempre riguardanti il territorio. Negli anni scorsi, l’associazione ha collaborato alla ricerca storica e predisposizione dei testi e della grafica dei pannelli installati sui palazzi e luoghi storici della città di Catanzaro, nonchè per i cartelli direzionali turistici, e negli ultimi due anni, previa autorizzazione del comune di Catanzaro, ha provveduto al rifacimento degli stessi pannelli, ormai deteriorati, curandone una nuova grafica e la versione in lingua inglese. Ha anche provveduto al restauro delle storiche statuine di Biancaneve e i Sette Nani, in villa Margherita a Catanzaro, oltre a iniziative di beneficenza in favore di famiglie bisognose, con la donazioni di buoni spesa e abbonamenti alle stagioni teatrali del Comunale e del Politeama. Il tutto senza ricorrere a finanziamenti pubblici, ma esclusivamente con propri fondi. Nel 2015, in occasione del decimo anniversario della fondazione ha sottoscritto un protocollo di intesa con il Comune di Catanzaro, con il quale l’associazione si è impegnata ad adottare il decoro urbano del centro storico della città in maniera volontaristica e gratuita. Da allora, sono stati rimossi ben oltre 30.000 metri quadrati di graffiti dal centro storico, e sono state inoltre bonificate le facciate, notevolmente deturpate da atti vandalici, di due scuole, l’Istituto Magistrale e la Scuola Media Pascoli presso le quali viene ancora oggi effettuata manutenzione continua. Lo scorso anno, in collaborazione con “Italia Nostra” Cara Catanzaro ha curato il rifacimento dello ottocentesca insegna della “Farmacia del Leone” in corso Mazzini, in particolare affidando ad un celebre sculture del legno del Veneto, il rifacimento del Leone. Si tratta di iniziative che hanno avuto un grande riscontro in termini di ritorno di immagine e gradimento da parte di istituzioni e cittadinanza, tanto che i contributi del 5 x 1000 a favore di Cara Catanzaro sono notevolmente lievitati negli ultimi anni.